Diocesi: Cerreto Sannita, il 25 giugno apre a Sant’Agata de’ Goti la “Casa delle donne”. Accoglierà le giovani in difficoltà

Una casa per accogliere le donne che hanno subito violenza, anche all’interno delle mura domestiche, minacciate o in difficoltà economica. Sarà inaugurata, lunedì 25 giugno, alle 18, a Sant’Agata de’ Goti, nei locali di Villa Fiorita. Si tratta della “Casa delle donne”. Un progetto che è espressione di un percorso avviato dalla diocesi di Cerreto Sannita-Telese-Sant’Agata de’ Goti assieme alla Caritas diocesana, alla cooperativa sociale di comunità iCare e alla Fondazione Villa Fiorita Ianieri–D’Ambrosio. La struttura nasce per “contrastare la violenza di genere”. Le donne accolte saranno supportate, nella gestione della vita privata, lavorativa e familiare da altre donne. Sarà offerto loro ascolto e aiuto per il percorso di fuoriuscita dal circuito della violenza e della conquista della loro autonomia. Concluderà la cerimonia di inaugurazione il vescovo di Cerreto Sannita-Telese-Sant’Agata de’ Goti, mons. Domenico Battaglia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo