Laudato si’: Prato, il 17 e 18 giugno convegno ecumenico e interreligioso su ecologia e spiritualità ecologica

Dialogo ecumenico e interreligioso a partire dall’enciclica “Laudato si’” di Papa Francesco. L’appuntamento è per domenica 17 e lunedì 18 giugno a Villa del Palco a Prato. Ad organizzare il convegno – al quale sono attesi cattolici, ortodossi, protestanti, musulmani, buddisti e induisti provenienti da tutta Italia – sono I ricostruttori nella preghiera, il Centro studi cristiani vegetariani e la Rete interdiocesana nuovi stili di vita in collaborazione con la diocesi di Prato, la Federazione Chiese evangeliche in Italia e la Sacra arcidiocesi ortodossa d’Italia e Malta. “La riflessione partirà dall’enciclica Laudato si’, un testo che è stato accolto con attenzione e favore anche dal mondo laico e dalle altre confessioni religiose – afferma la diocesi di Prato in un comunicato – perché il rispetto del pianeta e delle biodiversità, la preoccupazione per i cambiamenti climatici e la pericolosità di un estremo antropocentrismo moderno sono considerati patrimonio comune al di là del credo e delle differenze culturali. Alla due giorni di lavori sono attesi i contributi di ben cinque vescovi: mons. Franco Agostinelli, mons. Mario Meini, vescovo di Fiesole, mons. Giovanni Ricchiuti, arcivescovo di Altamura-Gravina-Acquaviva e presidente di Pax Christi, mons. Ambrogio Sprefico, vescovo di Frosinone e presidente della commissione Cei per il dialogo interreligioso, mons. Tommaso Valentinetti, arcivescovo di Pescara-Penne. Con loro mons. Fabiano Longoni, direttore ufficio nazionale problemi sociali e del lavoro della Cei.
Ci saranno anche l’imama Izzedin Elzir, il rabbino Joseph Levi, il presidente dell’Unione buddista italiana Giorgio Ruspa e la monaca induista Ghiri. E poi pastori protestanti e personalità come Grazia Francescato, fra’ Roberto Lanzi di Siloe e p. Adriano Sella, promotore dei Nuovi Stili di Vita. Ad aprire i lavori, domenica 17 giugno, alle 15, sarà p. Guidalberto Bormolini dei Ricostruttori nella preghiera.
In programma anche alcuni eventi paralleli al convegno, come un laboratorio per docenti su come insegnare l’ecologia profonda e visite guidate al nascente villaggio “Laudato si’” che avrà sede nell’antico borgo di Mezzana sui monti dell’Appennino vicino a Montecuccoli.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa