Politica: Transparency International, al via la campagna #SoldiAiPolitici per “una maggiore trasparenza”

Transparency International Italia lancia oggi la nuova campagna “#SoldiAiPolitici” per una “maggiore trasparenza sui finanziamenti elettorali”. Tre gli aspetti sui quali vengono chieste informazioni da rendere pubbliche agli oltre 900 parlamentari appena eletti: quanti soldi hanno ricevuto nel corso della campagna elettorale che ha preceduto le elezioni del 4 marzo, quanti soldi hanno speso e chi li ha finanziati. “Ci auguriamo che tanti, tra deputati e senatori, vogliano aderire a questa campagna e rendere pubbliche le informazioni che chiediamo, perché i cittadini hanno il diritto di sapere chi finanzia i decisori politici e con quale peso”, ha sottolineato Virginio Carnevali, presidente di Transparency International Italia. Le informazioni richieste non sono al momento pubbliche, e dovranno essere comunicate da ciascun parlamentare nelle prossime dichiarazioni patrimoniali, ovvero nel 2019. Fino ad allora i cittadini non potranno sapere quanti soldi sono stati impiegati per l’ultima campagna elettorale. Per questo motivo, Transparency International Italia ha deciso sensibilizzare sul tema tutti i parlamentari con una lettera in cui si richiedono queste informazioni. Le risposte di deputati e senatori che aderiranno alla campagna, entro 100 giorni, saranno pubblicate sul sito www.soldiaipolitici.it.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa