Università: Acru, Angelo Giornelli confermato presidente nazionale

Angelo Giornelli, direttore generale di EduCatt, l’ente per il diritto allo studio dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, è stato confermato presidente nazionale dell’Associazione collegi e residenze universitarie (Acru) per i prossimi quattro anni. Con lui guideranno l’associazione che riunisce i collegi universitari cattolici Vincenzo Braga, direttore della Domus Civica di Venezia, come vicepresidente, e suor Maria Stella Zanara, presidente dei collegi delle Figlie di Maria Ausiliatrice, come segretaria generale. Il nuovo consiglio nazionale sarà inoltre formato da Filippo Ballarini (Bologna), Cristian Casula (Torino), fra Massimo Chieruzzi (Perugia), Luca Nicolli (Trento), suor Lorenzina Nozza (Padova), Alessandro Piludu (Cagliari), Marco Rodondi (Brescia). Probiviri sono stati eletti don Carlo Busana (Trento), Francesca Via (Roma) e suor Palma Lionetti (Napoli).
Le nomine sono state decise sabato 9 giugno, in occasione dell’annuale assemblea generale dell’associazione, tenuta a Milano presso il collegio universitario Marianum dell’Università Cattolica. L’Acru, parte è nata dieci anni fa, in continuità con l’esperienza del coordinamento dei collegi universitari cattolici promosso dall’Ufficio nazionale per l’educazione, la scuola e l’università della Cei, con cui oggi l’Acru opera in fruttuosa collaborazione. Ne fanno parte oltre 110 collegi e residenze universitarie situati in 15 regioni italiane, per un totale di circa 10mila studenti.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa