Giovani: DiscoverEu, 15mila biglietti in palio per i diciottenni per viaggiare gratis in Europa

(Bruxelles) Biglietti ferroviari gratis ai diciottenni per viaggiare attraverso l’Europa. Scatta domani alle 12 l’operazione DiscoverEu, promossa dalla Commissione europea, per consentire ai 18enni, nati fra il 2 luglio 1999 e il primo luglio 2000, di conoscere i Paesi dell’Ue: sono 15mila i biglietti gratuiti, per viaggiare fino a un mese in un numero massimo di 4 Stati. L’operazione DiscoverEu durerà fino al 26 giugno. Tibor Navracsics, commissario per istruzione, cultura e giovani, lanciando oggi l’operazione, ha dichiarato: “DiscoverEu offre ai giovani un’ottima opportunità di scoprire l’Europa attraverso un viaggio personale che nessun libro o documentario saprebbe offrire. Sono certo che questa esperienza contribuirà a un cambiamento positivo per i giovani che vi parteciperanno e per le comunità che visiteranno”. L’iniziativa consentirà ai giovani di viaggiare da soli o in un gruppo di un massimo di cinque persone: come regola generale, dovranno privilegiare il treno (proposte e aiuti particolari sono previsti per i giovani disabili e per chi vive sulle isole e in regioni periferiche). “I candidati dovranno fornire”, attraverso il sito https://europa.eu/youth/discovereu_en, “i loro dati personali e maggiori dettagli sul viaggio che vorrebbero fare. Dovranno inoltre rispondere a un quiz composto da 5 domande riguardanti il 2018 quale Anno europeo del patrimonio culturale, le iniziative dell’Ue rivolte ai giovani e le prossime elezioni europee”.
Le risposte consentiranno alla Commissione europea di selezionare i candidati. Una volta selezionati, i partecipanti dovranno iniziare il viaggio tra il 9 luglio e il 30 settembre 2018. La Commissione ha stanziato per questa iniziativa 12 milioni di euro. Un nuovo invito ai 18enni è già previsto per il prossimo autunno.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa