Legalità: Mattarella, “investimento di energie e risorse in istruzione e giustizia sono indispensabili per la crescita del Paese”

“Lo sviluppo e la crescita sociale del Paese dipendono dalla capacità di rendere efficace il contrasto contro ogni violazione delle libertà dei cittadini”. Lo ha scritto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio inviato alla presidente della Sezione distrettuale di Roma dell’Associazione nazionale magistrati, Roberta Di Gioia, in occasione della Notte bianca della legalità. L’apertura agli studenti degli Uffici giudiziari – sottolinea il Capo dello Stato – è occasione per consentire loro di conoscere una realtà, quella dell’organizzazione della giustizia, percepita come distante, eppure fondamentale, posta come è a servizio di tutti i cittadini e funzionale ad assicurare il rispetto delle regole che la comunità si è data”. Secondo Mattarella, “il confronto dei giovani con gli operatori del settore giustizia sul significato dei principi della Costituzione, ancora oggi pienamente attuali e strumento indefettibile per la tutela della democrazia, è un elemento prezioso”. “La diffusione di un’autentica cultura della legalità – sottolinea il presidente – si realizza anche grazie ad iniziative come quella odierna, attraverso la quale si comprende come l’investimento di energie e risorse nell’istruzione e per la giustizia sono indispensabili per la crescita del Paese”. “Sono certo che la Notte bianca – conclude il Capo dello Stato – saprà essere occasione per un vivace approfondimento sui valori posti a fondamento della nostra Repubblica, così contribuendo alla maturazione di una coscienza civile delle giovani generazioni”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori