Diocesi: Matera-Irsina, il 9 maggio l’arcivescovo Caiazzo incontra gli operatori dell’informazione

Nell’imminenza della 52ª Giornata mondiale delle comunicazioni sociali, dedicata al tema “Fake news e giornalismo di pace”, l’arcivescovo di Matera-Irsina, mons. Antonio Giuseppe Caiazzo, incontrerà mercoledì 9 maggio giornalisti e i rappresentanti delle emittenti TV e dei portali web. L’incontro si terrà, a partire dalle 10, nel salone degli Stemmi in episcopio. “Nello spirito del dialogo sereno e fecondo da sempre esistente tra Chiesa di Matera-Irsina e la stampa locale”, sarà l’occasione per “confrontarsi con professionisti che ogni giorno affrontano” le problematiche prese in esame da Papa Francesco nel messaggio per la Giornata. Nel corso dell’incontro verrà presentato il parco culturale ecclesiale Aps “Terre di Luce”, strumento che l’arcidiocesi di Matera-Irsina si è dato “allo scopo di favorire, promuovere, sviluppare e diffondere la cultura in generale e nello specifico la cultura del sacro anche ‘organizzando’, in favore della trasmissione della fede, la fruibilità e la valorizzazione e la conoscenza dei beni culturali della stessa Chiesa di Matera-Irsina”. “La storica occasione di avere Matera capitale della cultura europea per il 2019 – si legge in una nota dell’arcidiocesi – può costituire motivo per aprire nuovi spazi di azione e nuove declinazioni del cosiddetto turismo religioso che potrebbe anche essere definito turismo di valori”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori