Diocesi: Cerreto Sannita, vicinanza e solidarietà agli agricoltori danneggiati ieri dalla grandine

Vicinanza agli agricoltori colpiti dalla “violenta e copiosa tempesta di grandine che ha colpito il Sannio ieri, causando ingenti danni alle colture agricole e devastando vigneti, uliveti e frutteti”: la esprimono, in una nota congiunta, la Caritas diocesana, l’Ufficio per la pastorale sociale e del lavoro e il Progetto Policoro della diocesi di Cerreto Sannita-Telese-Sant’Agata de’ Goti.
“La spaventosa grandinata che ha colpito il nostro territorio ha devastato campi e colture, annullando i tanti sforzi che gli agricoltori compiono ogni giorno. La perdita del raccolto – osservano i direttori dei due Uffici Caritas e Pastorale sociale e del lavoro, rispettivamente don Domenico Ruggiano e don Giuseppe Campagnuolo, e l’animatore di comunità di Policoro, Luca Pacelli – equivale alla perdita di un reddito e, dunque, molti potranno subire situazioni di disagio. Come Chiesa siamo vicini a queste persone per qualsiasi bisogno e necessità”. Inoltre, prosegue la nota, “vogliamo rivolgere un appello alle istituzioni locali, provinciali, regionali e nazionali: non lasciate soli questi agricoltori, ma ogni sforzo sia compiuto per alleviare sofferenze e difficoltà”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo