Salesiani: Torino, i neet di San Salvario ripareranno lavatrici con “Ri-Generation Lab”

Un laboratorio professionale per la riparazione di elettrodomestici rivolto ai ragazzi minorenni che non studiano e non lavorano, cioè i neet. A realizzarlo a Torino, a San Salvario, è la Pastorale giovanile dei Salesiani di Piemonte e Valle d’Aosta. Ne dà notizia il settimanale della diocesi di Torino “La Voce e il Tempo”. “Ri-Generation Lab” è il nome del progetto, coordinato dalla parrocchia Santi Pietro e Paolo, dall’oratorio salesiano San Luigi, dal Centro di formazione professionale Cnos Fap dei Salesiani del Piemonte e dall’azienda Astelav srl di Vinovo. La parrocchia ha concesso all’azienda un locale in via Saluzzo da adibire a negozio per la vendita di elettrodomestici rigenerati. Accanto è stato predisposto un laboratorio-officina che diventerà la scuola per 7 ragazzi che non studiano né lavorano. Sono previste 100 ore di corso, più un tirocinio. L’associazione Cnos-Fap si occuperà di riconoscere le competenze acquisite per la qualifica di formazione professionale. I ragazzi provengono in parte dalla comunità per minori stranieri non accompagnati ospitata all’oratorio San Luigi e in parte sono segnalati dal progetto comunale contro la dispersione scolastica “Provaci ancora Sam” portato avanti dagli oratori salesiani torinesi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa