Solidarietà: Caritas Europa, a Tbilisi (Georgia) dal 7 al 9 maggio con i giovani al centro

Oltre 150 leader e giovani volontari appartenenti alle Caritas di 39 Paesi europei si ritroveranno dal 7 al 9 maggio a Tbilisi, in Georgia, per discutere e trovare modi per responsabilizzare i giovani. “Caritas è una grande famiglia con un messaggio molto forte – afferma Paul Galles, coordinatore dei volontari di Young Caritas Lussemburgo e uno dei facilitatori del network europeo -. Con i nostri colleghi e volontari possiamo dare un esempio e fare la differenza per i più poveri e vulnerabili. In questo lavoro dobbiamo dare ai giovani l’opportunità di esprimere la loro solidarietà e responsabilizzarli perché diventino parte attiva nelle rispettive società”. Mons. Luc Van Looy, vescovo di Ghent e presidente di Caritas Europa ricorda che “noi siamo gli allievi, i giovani i nostri insegnanti. Young Caritas è importante per tutto il network; dobbiamo sostenere l’impegno dei giovani in tutta l’Europa per dare forma all’immagine della Caritas nella Chiesa e nella società in questa Europa che cambia”. Al network di Caritas Europa aderiscono organizzazioni di 46 Paesi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa