Commissione Ue: DiscoverEu, per far viaggiare 15mila giovani in Europa alla scoperta del patrimonio culturale

(Bruxelles) La Commissione europea darà la possibilità a 15mila giovani cittadini Ue over 18 di scoprire durante l’estate 2018 il patrimonio culturale del continente. L’annuncio è stato fatto oggi dal commissario per la cultura, i giovani e lo sport Tibor Navracsics che ha presentato DiscoverEu, l’iniziativa dell’Ue che con un portafoglio di 12 milioni di euro mira a permettere ai giovani di viaggiare nell’estate 2018 per andare a conoscere luoghi, popoli e culture e così “scoprire che cosa unisce l’Europa”.

Il programma fa parte degli eventi previsti nell’Anno europeo del patrimonio culturale. I giovani interessanti dovranno proporre la propria candidatura nel mese di giugno, attraverso European Youth Portal, a una giuria che selezionerà le richieste. I requisiti sono aver compiuto 18 anni entro il 1° luglio e un programma di visita che tocchi tra 1 e 4 Paesi stranieri, con la partecipazione a eventi legati all’anno del patrimonio. La nota della Commissione spiega che ci potrà essere una successiva tornata di selezioni nella seconda parte del 2018 in base “al budget rimasto e ai feedback dei partecipanti” alla prima selezione.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa