Scoutismo: Associazione italiana guide e scouts d’Europa cattolici, dall’1 al 3 giugno la XIV assemblea. Messa con mons. Galantino

“Sulla Strada per Educare, Testimoniare, Trasmettere”: sarà questo il tema della XIV Assemblea generale dell’Associazione italiana guide e scouts d’Europa cattolici (della Federazione dello scautismo europeo – Fse) che si terrà dall’1 al 3 giugno presso la Base nazionale “Brownsea” di Soriano nel Cimino (Vt) e che culminerà con la messa sabato 2 giugno presieduta da mons. Nunzio Galantino, segretario generale della Cei. Saranno presenti anche varie delegazioni, tra cui quelle dell’Agesci e del Masci. L’Assemblea rappresenta sempre un momento importante e delicato della vita associativa anche per il voto dei Capi che indicherà le persone chiamate a svolgere il servizio di consiglieri nazionali – spiega il presidente, Antonio Zoccoletto -. Le Capo e i Capi sono chiamati a sentirsi associazione nazionale e quindi a fare sintesi tra quanto vivono e realizzano nei loro territori e la dimensione nazionale ed europea che l’Associazione esprime quali ideali da perseguire. La focalizzazione sarà in particolare sui temi assembleari (educare-testimoniare-trasmettere) che verranno sviluppati nei vari laboratori previsti con la presenza di relatori esterni e interni per aiutarci nella riflessione”. L’Associazione italiana guide e scouts d’Europa cattolici, fondata il 14 aprile del 1976, “vuole contribuire alla formazione religiosa, morale e civica dei giovani attraverso la pratica del metodo scout, secondo lo spirito del fondatore dello scautismo, Lord Baden Powell e nella tradizione dello Scautismo cattolico”. Attualmente è presente in un centinaio di diocesi con 201 Gruppi Scout. Il numero totale dei soci è pari a 20.173.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo