Policlinico Gemelli: Bilancio missione 2017, “centralità paziente come persona”. In un giorno 259 ricoveri, 132 interventi chirurgici, 10mila prestazioni ambulatoriali

L’attività clinica e assistenziale messa in campo ogni giorno h24 dalla Fondazione Policlinico universitario Agostino Gemelli Irccs è imperniata sulla “centralità del paziente come persona, la messa in campo di competenze, tecnologie e know-how d’avanguardia, la capacità di rispondere a bisogni di cura complessi attraverso risposte sempre più personalizzate (e quindi efficaci)”, ha detto questa mattina Marco Elefanti, direttore generale della Fondazione, presentando il Bilancio di missione 2017. In una giornata tipo, ha proseguito, si ricoverano 259 pazienti, 229 persone accedono al Pronto Soccorso di cui 9 codici rossi (in aumento rispetto al precedente bilancio), cioè in imminente pericolo di vita, si effettuano 132 interventi chirurgici, nascono 11 bambini, si eseguono 10.004 prestazioni ambulatoriali per pazienti non ricoverati, si attivano 4140 procedure di accettazione, si erogano 3676 pasti a pazienti e personale, vengono effettuate 3000 visite al sito web Policlinicogemelli.it, sono rilasciati 425 referti online. Purtroppo, ha aggiunto, “vengono a mancare 5 nostri pazienti”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa