Governo: Cottarelli a InBlu Radio, “disponibile a consulenza ma non mi stanno a sentire”

“I consigli si possono sempre dare ma se non mi stanno a sentire è inutile che faccia una consulenza al governo. E se mi dovessero chiamare per una consulenza vi avverto”. Lo ha detto l’ex commissario alla spending review, Carlo Cottarelli, in un’intervista a InBlu Radio, il network delle radio della Cei, sottolineando che “il governo si farà, ormai siamo troppo vicini”. “Nel programma di governo – ha aggiunto Cottarelli – c’è scritto che come cura per i problemi del debito pubblico italiano bisogna fare più deficit, cioè bisogna spendere di più per ridurre il debito”. “Ovviamente – prosegue – chi l’ha scritto conta sul fatto che il Pil cresca e tutto si risolva con la crescita economica”. “Credo che questa – commenta Cottarelli – sia una cosa che faccia arrabbiare i mercati. Chiunque dunque andrà alla guida dell’economia si troverà a gestire un programma in cui ci sono cose non molto rassicuranti per i mercati”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa