Diocesi: Caritas Bolzano, il 26 maggio ad Appiano musica e solidarietà in memoria del cantante country Mc Anthony

La musica e l’attività sociale e umanitaria del cantante country, George Mc Anthony, rivivrà per una sera: più di 20 gruppi musicali e di “Line Dance” si esibiranno al McAnthony Festival, sabato 26 maggio, dalle 17.30, nella zona fieristica di Appiano. L’iniziativa è della Caritas di Bolzano-Bressanone. Per quasi 25 anni, anno dopo anno, il cantante si è impegnato con la Caritas altoatesina in tante attività per migliorare le condizioni di vita delle popolazioni in Etiopia. Con il terzo “Festival George McAnthony”, a sei anni dalla sua improvvisa e prematura scomparsa, la sua famiglia e gli amici continuano la sua opera grazie anche alla collaborazione del Football Club Appiano. L’amico, Roland Leitner, condurrà la serata che vedrà la partecipazione di otto gruppi di “Line Dance” e di diversi solisti. L’ingresso al festival è gratuito. Per ricordare e proseguire l’opera di Mc Anthony, nel corso dell’evento, saranno raccolte offerte che la Caritas altoatesina utilizzerà per sviluppare i propri progetti in Etiopia. “Dopo due anni di grave siccità, i progetti idrici hanno la massima priorità”, spiega il direttore della Caritas diocesana, Paolo Valente. Sarà finanziata la costruzione di bacini di raccolta delle acque piovane per quattro scuole-McAnthony e altrettanti ambulatori. Oltre a ciò, si potranno distribuire sacchi di sementi a 1.000 famiglie e sostenere economicamente l’ostello femminile a Chole e alcune cooperative di risparmio di donne.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa