Diocesi: domani a Cortona l’inaugurazione del polo culturale dedicato al “Professor Edoardo Mirri”

Verrà inaugurato domani, venerdì 18 maggio, il polo culturale della diocesi cortonese “Professor Edoardo Mirri”. A distanza di quasi un anno dalla scomparsa del professor, indimenticato protagonista dello sviluppo culturale di Cortona, la diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, unitamente al comune di Cortona, rende omaggio al grande intellettuale dedicandogli il nuovo centro culturale che avrà sede a Cortona, a Palazzo Vagnotti. Nella struttura verranno riunite la Biblioteca antica dell’ex seminario vescovile, con varie preziosità che vanno dal ‘300 al ‘700, e l’Archivio storico diocesano, comprensivo anche di atti civili, grazie al quale è possibile conoscere ed approfondire la storia della diocesi cortonese. “Per realizzare tutto ciò – si legge in una nota – è stato fondamentale il convinto apporto della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze che, fin dall’inizio, ha creduto in tale progetto culturale, proposto e coordinato dalla Rete archivistica bibliotecaria museale della diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, al fine di favorire una conoscenza sempre più ampia e diffusa della storia della diocesi cortonese”. L’inaugurazione, in programma alle 16, sarà preceduta da un incontro, aperto al pubblico, a Palazzo Casali, presso l’Accademia Etrusca, di cui il professor Mirri fu lucumone onorario. Prenderanno la parola l’attuale vice lucumone Paolo Bruschetti, dom Ubaldo Cortoni, Simone Allegria, Enrico Venturi, Pierluigi Licciardello, Marco Moschini e il sindaco di Cortona, Francesca Basanieri. Le conclusioni saranno affidate all’arcivescovo di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, mons. Riccardo Fontana.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa