Ue: Premio patrimonio culturale – Europa Nostra. “Uno dei beni più preziosi” del continente

(Bruxelles) Sono stati resi noti oggi i 29 vincitori del Premio dell’Unione europea per il patrimonio culturale – Europa Nostra. Ad emergere sono stati progetti, iniziative e persone di 17 Paesi che si sono distinti negli ambiti della conservazione, ricerca, servizi e istruzione, formazione, sensibilizzazione. “Il patrimonio culturale in tutte le sue diverse forme è uno dei beni più preziosi d’Europa, costruisce ponti tra persone e comunità, nonché tra passato e futuro”, ha dichiarato Tibor Navracsics, commissario responsabile per l’istruzione, la cultura, la gioventù e lo sport congratulandosi con i vincitori del premio Ue 2018: grazie al loro impegno “numerosi tesori del patrimonio culturale europeo sono stati salvaguardati e rivitalizzati e il loro lavoro consente a persone di ogni provenienza di scoprire, esplorare e impegnarsi con il nostro ricco patrimonio” di cui fanno parte anche i paesaggi naturalistici, oltre a opere architettoniche e artistiche. I vincitori sono stati selezionati da “giurie di esperti indipendenti” da una rosa di 160 candidature. La premiazione avverrà il 22 giugno a Berlino, durante il primo Vertice del patrimonio culturale europeo, uno degli eventi cardine di questo 2018, Anno europeo del patrimonio culturale. L’elenco dei vincitori e le relative motivazioni sono disponibili su http://www.europeanheritageawards.eu/winner_year/2018/.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo