Ue-Balcani occidentali: Tusk, lettera di invito ai leader. Gli eventi di Gaza saranno discussi a Sofia

Donald Tusk

(Bruxelles) “Su invito del premier Borissov ci incontreremo domani a Sofia per una cena di lavoro informale in vista del vertice Ue-Balcani occidentali. Come previsto, la nostra discussione si concentrerà sull’innovazione e l’economia digitale: due temi di riflessione strategica”. Lo scrive Donald Tusk, presidente del Consiglio europeo, in vista del meeting del 16 e 17 maggio in Bulgaria. L’incontro tra i leader dei 28 e quelli dei 6 Stati balcanici prenderà avvio con la cena di domani e terminerà nel pomeriggio di giovedì. La discussione di domani sul tema dell’innovazione non prevede decisioni, ma “contribuirà a guidare quelle che assumeremo al Consiglio europeo di giugno”. “Durante il nostro incontro, rifletteremo anche sui recenti sviluppi globali, in particolare in seguito agli annunci del presidente Usa Trump sull’Iran e sul commercio, nonché sugli ultimi drammatici eventi a Gaza”. Sull’accordo con l’Iran Tusk è chiaro: “finché l’Iran rispetterà le disposizioni dell’accordo, anche l’Ue le rispetterà. Questa è la linea già discussa dai nostri ministri degli esteri e presentata da Regno Unito, Germania e Francia, che stanno lavorando duramente per sostenere l’accordo”.
“Il giorno seguente incontreremo collettivamente i nostri partner dei Balcani occidentali per la prima volta in 15 anni. Dopo il mio recente viaggio nella regione, sono convinto – insiste Tusk – che l’Ue sia l’unico partner che si interessa sinceramente della stabilità dell’intera regione e di un futuro prospero per i suoi popoli”. La prospettiva europea per i Balcani occidentali “dovrebbe rimanere un fermo impegno da entrambe le parti. Ma a parte le dichiarazioni politiche sul futuro, dobbiamo dimostrare che ci preoccupiamo dello sviluppo economico dei Balcani occidentali qui e ora. Investire nei collegamenti infrastrutturali e umani con e all’interno della regione dei Balcani occidentali è nell’interesse dell’Ue. E l’obiettivo del nostro vertice è dimostrarlo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo