Terremoto Centro Italia: via libera ad altri 73 progetti della Regione Marche per oltre 3,5 milioni di euro finanziati con donazioni a numeri solidali

Via libero definitivo ad ulteriori 73 progetti del valore complessivo di 3.503.000 euro destinati alla realizzazione di interventi nelle province di Ancona, Ascoli Piceno, Fermo e Macerata. Ne dà notizia oggi il Dipartimento di Protezione civile in una nota nella quale spiega che la decisione è stata assunta ieri, 14 maggio, 2018 dal Comitato dei garanti per la supervisione sull’uso dei fondi raccolti mediante numero solidale e tramite conto corrente bancario in favore delle popolazioni del Centro Italia colpite dagli eventi sismici iniziati ad agosto 2016 per monitorare sulla realizzazione degli interventi e approvare le proposte progettuali. I 73 progetti sono stati approvati all’unanimità dal Comitato dei garanti. “È rinviata a una successiva riunione – si legge nella nota – la decisione in merito all’approvazione del progetto di recupero e messa in funzione dell’impianto termale denominato ‘Grotta sudatoria’ del Comune di Acquasanta Terme per il quale si resta in attesa di acquisire la documentazione integrativa sui fondi di cofinanziamento”. Alla riunioni di ieri, informa la Protezione civile, erano presenti i componenti del Comitato, i rappresentanti degli Uffici per la ricostruzione di Regione Marche, Umbria e Abruzzo. Inoltre hanno presenziato i rappresentanti di Rai, Rcs Corriere della Sera “un aiuto subito” Mediaset e Sky, e degli operatori telefonici di Tim, Vodafone, Wind e Tre.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo