Chiese orientali: card. Sandri in Libano, “incontro del 7 luglio a Bari sia un arcobaleno di pace e riconciliazione”

“Prepariamo il cuore rivolgendo la supplica a Dio affinché possa essere un segno come un arcobaleno di pace e riconciliazione l’incontro del prossimo 7 luglio a Bari per riflettere e impetrare dal Signore una nuova stagione di riconciliazione e prosperità per il Medio Oriente”. Lo ha detto il card. Leonardo Sandri, prefetto della Congregazione per le Chiese Orientali, al termine della Divina Liturgia in rito siro-antiocheno maronita svoltasi ieri, 13 maggio, presso il Santuario di Nostra Signora di Harissa in occasione dell’intronizzazione della statua della Vergine di Lujan, patrona dell’Argentina, ultima tappa del suo viaggio pastorale in Libano. Il cardinale, riferendosi all’amicizia tra Libano e Argentina, ha posto questo legame “sotto il manto dell’unica nostra Madre del cielo” e ricordato che “qui ad Harissa in particolare accade un miracolo quotidiano: salgono dalla Vergine persone diverse, cristiani e musulmani, libanesi e stranieri. Dinanzi alla Madre si mettono da parte le distinzioni e le divisioni, gli schieramenti e le alleanze, perché ci sentiamo solamente figli: non siamo noi a dover trasformare il mondo, o meglio lo potremo fare soltanto se accettiamo ogni giorno che Qualcuno, Dio stesso, di possa prendere cura della nostra vita”. Da qui la preghiera alla Vergine affinché “ci aiuti qui in Libano come nei Paesi limitrofi, nel Medio Oriente e nel mondo intero, ad imparare a vivere ogni giorno tra di noi come siamo capaci di essere dinanzi a te: disarmati, docili, abbandonati, riconciliati, figli e per questo tra noi fratelli. Si fermi la guerra, e rinasca la pace”. Il card. Sandri ha, infine, rinnovato il richiamo di Papa Francesco “a porre come intenzione della preghiera del rosario nel mese di maggio quella della pace” anche in vista dell’incontro di Bari il prossimo 7 luglio con i Patriarchi Cattolici ed ortodossi del Medio Oriente.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo