Papa a Loppiano: Maria Voce (presidente Mov. Focolari), “vogliamo mostrare al mondo come potrebbe essere la società”

“Chiara Lubich ha sempre desiderato vedere realizzate queste piccole città, laboratori di
convivenza umana, bozzetti di mondo unito, testimonianza di come potrebbe essere la
società se fosse basata sull’amore reciproco del Vangelo. Ecco quello che vorrebbe mostrare Loppiano al mondo”. Lo ha detto Maria Voce, presidente del Movimento dei Focolari, salutando il Papa al suo arrivo a Loppiano, dove lo hanno accolto migliaia di persone assiepate lungo il percorso e sulla grande spianata verde davanti alla Cittadella. “Siamo a Loppiano”, ha proseguito la presidente scattandone una fotografia per Francesco: “La cittadella ‘prototipo’ di altre ventiquattro cittadelle presenti in tutti i continenti, nei più svariati contesti sociali e culturali, come negli Stati Uniti, nel
Camerun, nelle Filippine, in Germania, Brasile, Argentina…”. Oltre agli abitanti di Loppiano, Voce ha citato tra i vari gruppi quello proveniente dalla sede sede centrale del Movimento, a Rocca di Papa, “il nostro amico Luce Ardente, monaco buddista, che ha vissuto qui per alcuni mesi e che oggi è voluto  tornare con altri monaci tailandesi”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo