Diocesi: Verona, domenica 27 maggio la 27ª Festa dei popoli

Domenica 27 maggio Villa Buri, a Verona, aprirà le porte alla 27ª Festa dei popoli, dalle ore 12.30 alle 19.30. Con lo slogan “Cittadinanza, la sfida dell’incontro”, il Comitato organizzatore, “ispirandosi a Papa Francesco, ha voluto richiamare l’attenzione sulla necessità di azioni concrete che salvaguardino la dignità e i diritti di ogni persona” nella consapevolezza che “queste sono possibili solo se abbiamo coltivato una cultura dell’incontro e del dialogo”. Ed è proprio su tale argomento, si legge in una nota, che “quest’anno si porrà l’accento, evidenziando che non è possibile la costruzione di una cittadinanza reale e attiva senza l’incontro con l’altro”. Il messaggio del Comitato organizzatore della festa (Migrantes, Centro missionario diocesano, Caritas diocesana veronese, Comboniani, Cestim, Movimento dei Focolari, Associazione Villa Buri, Associazioni degli immigrati) punta a prendere sul serio le difficoltà e agire al fine di un incontro vero tra le persone, presupposto fondamentale per diventare tutti cittadini migliori di questa nostra città.
L’iniziativa sarà presentata martedì 22 maggio, in una conferenza stampa al Centro pastorale immigrati di Verona.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo