Diocesi: Caritas Bolzano-Bressanone, sabato la festa interculturale culinaria “RemiXmenu”

Musica e cucina, per far incontrare le persone, per “mixare” culture e divertirsi insieme. Si chiama “RemiXmenu” ed è la festa interculturale culinaria più amata del Burgraviato alla quale la Caritas di Bolzano-Bressanone, in collaborazione con il Comune di Merano, l’associazione artistica Kallmünz e il Merano WineFestival invita tutti per passare una serata in compagnia, sabato 12 maggio nel giardino di Castel Kallmünz. I partecipanti potranno assaggiare piatti etnici cucinati da un team di circa trenta donne meranesi e straniere residenti in riva al Passirio, ascoltare e ballare contemporaneamente sulle note di diverse band musicali presenti all’evento. “Desideriamo che la festa sia un’occasione per fare avvicinare persone con storie e culture diverse”, spiega la collaboratrice della Caritas Karin Tolpeit, che coordina la festa interculturale aiutata dalla volontaria Linda Hütter e da Roberta Ciola dell’Urania. Le pietanze e le bevande saranno gratuite, chi vorrà potrà però lasciare un’offerta che servirà per sostenere le spese della serata e le prossime iniziative interculturali.
Anche i più piccoli avranno la possibilità di divertirsi con un programma e uno spazio appositamente preparato per loro. “Ringraziamo per questo i volontari del Vke, che renderanno la festa piacevole anche ai bambini”, prosegue Tolpeit. In caso di pioggia la festa si terrà ugualmente. “Se dovesse esserci maltempo, saremo ospitati nella vicina sala parrocchiale della chiesa di san Nicolò”, conclude Tolpeit.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo