Salute: Policlinico Gemelli, presentata oggi la “Longevity Run – Prevenzione e stili di vita”

È stata presentata oggi la “Longevity Run – Prevenzione e stili di vita: le due facce della longevità”, l’iniziativa in programma il prossimo 19 aprile presso lo Stadio “Nando Martellini” di Roma (Terme di Caracalla), finalizzata a sensibilizzare la popolazione italiana sull’importanza di uno stile di vita sano e sul valore della prevenzione per garantirsi una vita longeva e attiva. “La longevity run – dichiara Francesco Landi, geriatra del Policlinico Gemelli di Roma e docente di Medicina interna e Geriatria alla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Cattolica – intende promuovere attività volte a indagare e diffondere le evidenze scientifiche su una longevità in buona salute fisica e mentale. Per invecchiare bene è importante prendersi cura di se stessi già da giovani e da adulti. La longevità infatti non è un dono di natura ma si conquista passo dopo passo con uno stile di vita corretto e con una adeguata prevenzione. Tra gli elementi vincenti per conservare un buono stato di salute e contrastare la perdita di massa muscolare (sarcopenia), una delle prime implicazioni della terza età con un effetto domino sulla salute generale, c’è una dieta equilibrata con il giusto apporto di proteine, anche da alimenti di origine animale di alta qualità, e l’attività fisica, da iniziare da giovani e proseguire anche in età avanzata”.
Per tutto il giorno, dalle 10 alle 19, i partecipanti potranno sottoporsi al check-up gratuito organizzato dai medici del Policlinico universitario A. Gemelli che – all’interno dello Stadio Martellini nelle Terme di Caracalla – eseguiranno la misurazione della pressione arteriosa, dei valori di glicemia e colesterolo, dell’indice di massa corporea, unitamente alla valutazione dello stile di vita, delle abitudini alimentari e di alcuni parametri di performance funzionale (come la forza muscolare e la funzione respiratoria). Al termine della visita ai partecipanti verrà rilasciata una scheda di valutazione in cui sono riportati i risultati del check-up eseguito corredati da consigli e raccomandazioni per un corretto stile di vita. Dopo l’attività di screening, a partire dalle ore 19:30 fino alle 21:30, i partecipanti saranno chiamati a cimentarsi in attività sportive – realizzate in collaborazione con Purosangue, progetto internazionale di running solidale – che combinano elementi di fitness, di bici e di corsa. Prenotarsi ai check up è semplice, basta scrivere all’indirizzo mail longevityrun@gmail.com, per le attività fitness invece è possibile iscriversi gratuitamente al sito www.purosangue.eu.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa