Gaudete et Exsultate: Baggio (Aiart), “il nostro impegno per far crescere la sapienza del discernimento”

“La nuova esortazione apostolica ‘Gaudete et Exsultate’ di Papa Francesco chiede all’Aiart di proseguire nel suo lavoro per far crescere quello che Papa Francesco definisce la sapienza del discernimento. La molteplicità dei mezzi di comunicazione e l’infinita possibilità di connessioni e di informazioni mettono a rischio ciascuno di noi”. Lo sottolinea il presidente dell’Aiart, Giovanni Baggio. “Centrale è per l’Aiart – continua Baggio – ma in realtà per ciascuna persona è il richiamo del Papa: ‘Tutti, ma specialmente i giovani, sono esposti a uno zapping costante. Senza la sapienza del discernimento possiamo trasformarci facilmente in burattini alla mercé delle tendenze del momento”.
Di qui l’impegno preso dall’Aiart, nelle parole del suo presidente: “Come Associazione e nella nostra costate attività nei diversi territori, vogliamo contribuire alla formazione di criteri di giudizio capaci di evitare il rischio di essere usati dal mondo dei media rinunciando all’esercizio del giudizio personale”. “Di altrettanta importanza – conclude Baggio- il richiamo del Papa a saper guardare la vita reale e a saper interagire con essa non in base alle ideologie del momento – spesso enfatizzate proprio dai media – ma alla luce del Vangelo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa