Attacco in Germania: Merkel, “tutto il possibile ora per chiarire l’accaduto”

“Riguardo i terribili eventi di Münster sono profondamente scossa”. Così la cancelliera Angela Merkel. “Sarà fatto tutto il possibile ora per chiarire l’accaduto e per sostenere le vittime e i loro famigliari” ha dichiarato, ringraziando tutte le unità operative che sono al lavoro sul luogo dell’incidente. La cancelliera è “in costante contatto” con il ministro degli interni Horst Seehofer, il vice-cancelliere Olaf Scholz e il presidente della regione Nord-Reno Westfalia Armin Laschet. “Siamo addolorati con Münster” ha fatto sapere il presidente della commissione europea Jean Claude Junker, il cui “pensiero va alle vittime e alle loro famiglie” e un incoraggiamento ai feriti. Un “grande grazie”, esprime Junker a chi “aiuta in questi momenti difficili”. La Polizia intanto continua a chiedere “indicazioni e informazioni” e, secondo quanto dice una nota del Ministero degli interni “lavora da ore per capire l’accaduto”. “Sgomento” è stato espresso anche dal ministro Seehofer.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa