Diocesi: Monreale, il card. Parolin concluderà domani il Giubileo del duomo

Sarà il segretario di Stato vaticano, card. Pietro Parolin, a presiedere domani, giovedì 26 aprile, alle 17, nel duomo di Monreale la celebrazione eucaristica che ne concluderà l’anno giubilare del 750° anniversario della dedicazione. Per l’arcidiocesi di Monreale sarà la prima volta che un segretario di Stato vaticano fa visita al duomo dopo che, il 25 aprile 1267, la basilica fu consacrata alla Madonna dal card. Rodolfo di Chevrieres, legato apostolico di Papa Clemente IV. A concelebrare saranno anche i card. Paolo Romeo, arcivescovo emerito di Palermo, e Francesco Montenegro, arcivescovo di Agrigento, e 15 vescovi siciliani, oltre all’abbate di San Martino delle Scale. Saranno presenti alla celebrazione nove sindaci del territorio e altre autorità civili e militari e oltre 120 confraternite di tutta la diocesi. “Dobbiamo essere grati al Signore che ha arricchito la nostra Chiesa non solo di pietre d’oro ma di tante figure di santità – afferma l’arcivescovo di Monreale, mons. Michele Pennisi –. San Leoluca e San Bernardo da Corleone, la laica beata Pina Suriano, la beata Madre Maria di Gesù Santocanale, il venerabile arcivescovo Antonio Intreccialagli, il venerabile parroco mons. Giovanni Bacile, il venerabile fra Innocenzo da Chiusa Sclafani, la venerabile suor Maria Teresa di Gesù Cortimiglia. In questa cattedrale ha celebrato la sua ultima Eucaristia il beato don Pino Puglisi”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa