25 Aprile: Gentiloni, “fu il giorno del riscatto dell’Italia. È dovere di tutti ricordare chi ha combattuto per la nostra libertà contro gli orrori della dittatura”

“Fu il giorno del riscatto dell’Italia. È dovere di tutti ricordare chi ha combattuto per la nostra libertà contro gli orrori della dittatura”. Lo ha scritto, in un tweet, il presidente del Consiglio dimissionario, Paolo Gentiloni, in occasione del 25 Aprile, giorno nel quale si ricorda il 73° anniversario della Liberazione. Gentiloni aggiunge anche “un pensiero speciale oggi a Giorgio Napolitano, protagonista della Repubblica. Forza Presidente!”. Il presidente emerito della Repubblica, ha subito nella notte, un intervento chirurgico al cuore a seguito di un malore avvertito nel pomeriggio di ieri. Napolitano, che compirà 93 anni il prossimo 29 giugno, rimane ricoverato in terapia intensiva all’Ospedale San Camillo di Roma, dove è stato operato all’aorta dal cardiochirurgo Francesco Musumeci.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa