25 Aprile: Fico, “Resistenza è punto di riferimento irrinunciabile nella vita democratica del Paese”

(Foto: AFP/SIR)

“La Resistenza rappresenta per tutti noi un punto di riferimento irrinunciabile nella vita democratica del Paese: è in questa pagina fondamentale della nostra storia che ogni cittadino italiano può infatti ritrovare le radici della Repubblica e della Carta costituzionale”. Lo afferma il presidente della Camera dei deputati, Roberto Fico, in una dichiarazione in occasione del 25 Aprile, giorno nel quale si ricorda il 73° anniversario della Liberazione. “Il 25 Aprile – prosegue – è una data molto importante per la nostra comunità di cittadini. Il giorno in cui rendere il doveroso omaggio alle donne e agli uomini che offrirono la propria vita per la liberazione dell’Italia dall’occupante tedesco e per la riconquista della libertà e della democrazia dopo la dolorosa fase del nazifascismo”. “Sono certo che questo grande patrimonio ideale – aggiunge Fico – debba poter continuare ancora oggi a esprimersi in tutta la sua pienezza, richiamando le giovani generazioni ai valori della pace e della solidarietà così come sostenere nuove forme di liberazione e di riscatto della nostra società. Libertà da una politica autoreferenziale e lontana dalle vere esigenze dei cittadini; dalle scorciatoie della corruzione e degli abusi di potere che soffocano lo sviluppo; da ogni forma di degrado sociale ed ambientale che umilia la nostra comunità”. “È in questo modo – conclude il presidente della Camera – che il nostro Paese deve dimostrare di aver tratto insegnamento dal suo passato e di saper onorare la memoria di quanti, anche a prezzo della vita, ci hanno consegnato gli ideali di una società realmente libera e democratica”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa