Caritas Ambrosiana: a Milano Food City promozione di “Butta in tavola”, ricettario del Refettorio che contrasta la cultura dello scarto

(Milano) In occasione della Milano Food City, inizia la campagna di promozione di “Butta in tavola”, il ricettario del Refettorio Ambrosiano “frutto dell’impegno quotidiano nella mensa solidale di Caritas Ambrosiana della cuoca Ilenia di Pietro, scelta tra i volti della manifestazione”. La pubblicazione, nelle librerie in questi giorni, raccoglie le ricette che la cuoca e i volontari di cucina realizzano al Refettorio Ambrosiano per le persone in difficoltà. “Piatti ispirati e, in alcuni casi, firmati da alcuni degli chef – spiega la Caritas Ambrosiana – ingaggiati da Massimo Bottura per cucinare le eccedenze alimentari di Expo Milano 2015. Primi, secondi, dessert tutti preparati con ingredienti buoni, ma che per varie ragioni, spesso anche solo per pigrizia, butteremmo via”. Il libro, “raccogliendo proprio l’esperienza del Refettorio, propone a chiunque come cucinarli e nobilitarli. Che fare del pane avanzato il giorno prima? Delle croste di grana? Delle foglioline un po’ sgualcite del cespo di insalata? Un libro di ricette, dunque, ma anche qualcosa di più: un manuale contro la cultura dello scarto realizzato con la collaborazione degli chef”.
Il direttore di Caritas Ambrosiana, Luciano Gualzetti, dichiara: “Non escludere niente e nessuno è il grande messaggio che ogni giorno si sforza di mettere in pratica il Refettorio Ambrosiano. Con questo libro e con manifestazioni come Milano Food City vorremmo portarlo nelle case dei cittadini”. “Butta in tavola” è una pubblicazione Ipl. Il ricavato della vendita andrà a sostegno del Refettorio Ambrosiano e del sistema di aiuti alimentari di Caritas Ambrosiana

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia