Siria: Antonov (ambasciatore russo all’Onu) al Consiglio di Sicurezza, “distrutto l’intero sistema delle relazioni internazionali”

(New York) “La situazione siriana ha distrutto l’intero sistema delle relazioni internazionali”. Lo ha precisato l’ambasciatore russo alla Nazioni Unite, Anatoly Antonov, intervenendo alla riunione di emergenza del Consiglio di Sicurezza. L’ambasciatore ha dichiarato che l’attacco contro la Siria è basato su fake news poiché la Russia non ha trovato segni di questi attacchi anche intervistando la popolazione. “Ci sono già dei precedenti in Iraq, Iugoslavia e ora in Siria della falsità nelle notizie ma gli Usa e i suoi alleati non hanno voluto attendere un’ispezione”, ha accusato Antonov sottolineando che la Russia da tempo sta facendo “per evitare la destabilizzazione del Medio Oriente messa in atto senza riguardo e contro tutti”. “L’attacco di questa notte è un aggressione contro uno Stato sovrano, come lo scorso anno, e questo attacco rende la situazione umanitaria drammatica e gli Usa hanno grande responsabilità”, ha continuato chiedendo poi il voto di una risoluzione approvata unanimamente dal Consiglio di Sicurezza per trovare una soluzione politica e non provocare un’escalation di violenza.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo