Pedofilia: Meter, dal 25 aprile la XXII Giornata bambini vittime di violenza. Il 6 maggio al Regina Coeli con il Papa

“Impegno senza sosta!” è il tema della XXII edizione della Giornata bambini vittime della violenza, dello sfruttamento e dell’indifferenza contro la pedofilia (Gbv) che l’Associazione Meter onlus di don Fortunato Di Noto promuove dal 25 aprile a domenica 6 maggio. Un evento che, spiega un comunicato, “dal 1995 l’associazione Meter onlus celebra per riflettere sulla condizione dell’infanzia, per sensibilizzare sempre di più la società civile e le comunità ecclesiali sul triste fenomeno della pedofilia e della pornografia infantile”; per incoraggiare “a perseverare con tenacia nell’azione in favore dei piccoli, dei deboli e degli indifesi: i bambini”. Sul sussidio “La domenica” del 6 maggio un’intenzione di preghiera specifica: “Donaci, o Signore di servire sempre la promozione dell’amore e del rispetto per i piccoli, tuoi prediletti e suscita servitori amorevoli e responsabili che impediscano gli abusi nella Chiesa e nella società”. Meter invita tutti – amici, volontari, referenti delle sedi e dei gruppi territoriali – a promuovere iniziative, momenti commemorativi e di sensibilizzazione, singolarmente o in gruppo, all’interno della propria realtà ecclesiale, associativa, familiare, lavorativa. Sul sito è disponibile il materiale informativo. Domenica 6 maggio appuntamento a piazza San Pietro (ore 10) per la recita del Regina Coeli e per ricevere il saluto speciale e il messaggio di Papa Francesco. Chiunque volesse aggregarsi può compilare il modulo di adesione presente sul sito. Durante il raduno in piazza San Pietro verranno distribuite magliette, cappelli e bandiere gialle, colore simbolo della giornata.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo