Terremoto Centro Italia: Misericordie, inaugurato il laboratorio dell’Ipsia “Frau” di San Ginesio

Sono stati inaugurati oggi, a San Ginesio (Mc), i nuovi macchinari donati dalla Fondation d’Entreprise Michelin al laboratorio di meccanica dell’Istituto professionale di stato per l’industria e l’artigianato “Renzo Frau”, reso inagibile dal sisma del 2016. In seguito al terremoto del 30 ottobre 2016, infatti, la sede di San Ginesio dell’Istituto, già seriamente danneggiata dalla scossa del 24 agosto 2016, ha subìto danni tali da richiederne l’evacuazione. “I macchinari irrecuperabili – si legge in una nota – sono stati sostituiti con macchine moderne, che rispondono al meglio alle esigenze industriali delle imprese del territorio e, in questa fase di ricostruzione, contribuiscono al progetto di riqualificazione della struttura scolastica del Comune di San Ginesio. Di ogni macchina è stata curata l’installazione e la messa in funzione”. La donazione è avvenuta per il tramite della Confederazione nazionale delle Misericordie d’Italia. L’Ipsia “Renzo Frau”, prosegue la nota, “è un istituto che ha come vocazione la formazione di personale qualificato per le piccole e medie imprese del territorio a forte vocazione meccanica e specializzate nella lavorazione del legno, che operano sui mercati nazionale e internazionale. La tecnologia in questi settori è in forte evoluzione e deve far fronte a una concorrenza aggressiva”.
Per Nazzareno Miele, dirigente scolastico dell’Ipsia “Frau”, “la scelta di investire su macchinari innovativi, indispensabili per formare professionisti che sappiano cogliere le sfide della modernità, ci è sembrata la risposta migliore di fronte a un terremoto che ha minato la stabilità fisica ed emotiva del nostro Istituto. Abbiamo fiducia nella ripresa e vogliamo trasmettere ai nostri ragazzi l’ottimismo e la preparazione che servono per il futuro che li aspetta”. “Come Misericordie non possiamo che essere soddisfatti per aver dato il nostro supporto alle popolazioni colpite dal terremoto e continueremo a lavorare per sostenere le comunità di questi territori e permettere loro un veloce ritorno alla normalità”, ha sottolineato invece Roberto Trucchi, presidente della Confederazione nazionale delle Misericordie d’Italia. Philippe Legrez, consigliere delegato della Fondation d’Entreprise Michelin, ha evidenziato come questa realtà abbia “riaffermato la volontà di agire nelle situazioni di urgenza umanitaria sostenendo l’Istituto professionale di San Ginesio. La solidarietà e l’aiuto reciproco sono valori umanitari inscritti nel dna della nostra Fondazione”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa