Diocesi: Savona-Noli, gli scout organizzano il 22 aprile il “Green Day”

Il clan del gruppo scout Savona 3 ha organizzato, per domenica 22 aprile dalle 8.30 alle 15, il Green Day. Si tratta, spiega una nota della diocesi di Savona-Noli, di “un evento di sensibilizzazione e di partecipazione attiva sul tema dell’ambiente che torna dopo due anni e vuole proporre ai coetanei dei gruppi parrocchiali e scout un’occasione per ripulire tutti insieme alcune aree della città dai rifiuti lasciati dall’incuria”. “Il primo Green Day fu organizzato dalla Zona nel 2016 ed erano state scelte la Conca verde e la spiaggia presso le scuole XXV aprile, stavolta invece sono stati i ragazzi stessi a proporre questo evento poiché il capitolo su cui stanno lavorando di comunità riguarda proprio l’ecologia partendo del punto della Legge scout ‘amano e rispettano la natura’ – racconta al mensile diocesano Il Letimbro il capo clan Marco Crea –; nella fattispecie i giovani si sono voluti impegnare in tre azioni concrete e una di queste è proprio riproporre questa iniziativa”. “Abbiamo pensato di riproporre l’evento non solo agli scout, ma anche ai gruppi parrocchiali, a ragazzi e ragazze della nostra età, tra i 16 e i 21 anni – spiega sempre a Il Letimbro il rover Davide “Eze” Fossati –; adesioni permettendo vorremmo ripulire assieme le spiagge libere più frequentate – Prolungamento, Scaletto e XXV aprile – da tutti i rifiuti portati dal mare o lasciati dall’uomo e poi condividendo il pranzo”. Tutti i dettagli dell’iniziativa su Il Letimbro di aprile.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa