Calabria: Caritas, al via il momento di animazione a carattere regionale “La fiaccola della giustizia e della legalità”

“La fiaccola della giustizia e della legalità”. Ha questo nome “il momento di animazione a carattere regionale” promosso dalla Caritas Italiana e da Caritas Calabria all’interno del Progetto “Costruire Speranza” e con la collaborazione del Progetto Policoro. “Le 12 diocesi saranno protagoniste di eventi a diverso carattere che, se pur da un lato presentano una stessa cornice organizzativa e formato strutturale, dall’altro fanno emergere le singole differenze e particolarità caratterizzanti ogni territorio. Le relazioni istallate nel tempo, i volti incontrati durante il proprio agire pastorale, le buone prassi di giustizia e legalità avviate saranno elementi portanti dell’azione posta in essere”. Come recita un comunicato, “nel lasso di tempo di una settimana ogni diocesi approfondirà, attraverso i diversi linguaggi, la tematica della giustizia e della legalità ‘passando’ di volta in volta la ‘staffetta’ alla diocesi successiva”. La cerimonia di inaugurazione si terra il 12 aprile a San Basile, nell’eparchia di Lungro, alle ore 17.30. Simbolicamente verrà utilizzata una torcia realizzata artigianalmente dall’impresa”Terre al sole”- di Angela Fruci –, nata a Pizzo Calabro dal Progetto Policoro, “ed evocativa del lavoro buono a cui auspicano gli obiettivi del progetto”. “La fiaccola rappresenta la reciprocità e il filo conduttore delle nostre iniziative – prosegue il comunicato -. Attraverso tale simbologia si intende raggiungere le ‘periferie esistenziali’ al fine di consolidare l’azione capillare educativa della Chiesa sui temi della giustizia e della legalità”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa