Diocesi: Modena-Nonantola, al via domani il ciclo di incontri “Educare allo stupore”

Lo “stupore” come “elemento capace di risvegliare la passione educativa, forse data per acquisita una volta per tutte”: da questa intuizione della Pastorale scolastica diocesana di Modena-Nonantola ha origine il ciclo di incontri “Educare alla stupore”, rivolto agli insegnanti, che prenderà il via domani, 9 marzo. Sono già 330 gli iscritti, ma i responsabili sono pronti anche alle adesioni dell’ultimo minuto.
Il primo incontro ha per titolo “Educare allo stupore”, con la guida di Giacomo Stella, ordinario di Psicologia clinica al dipartimento di Educazione e scienze umane dell’Università di Modena e Reggio Emilia. Il secondo incontro, il 16 marzo, “L’apparire e il risplendere: l’uomo di fronte alla realtà”, sarà un dialogo tra Silvano Petrosino, docente alla facoltà di Scienze linguistiche e Letterature straniere alla Cattolica di Milano, e il vescovo Erio Castellucci. Il terzo incontro, “La bellezza di educare”, il 23 marzo, vedrà la presenza di Mariella Carlotti, dirigente scolastico del Conservatorio San Niccolò di Prato. Gli incontri si svolgeranno tutti alle ore 21 al Centro Famiglia di Nazareth. La partecipazione è gratuita e al termine degli incontri sarà possibile ricevere l’attestato di partecipazione valido ai fini del fascicolo personale dei docenti.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa