Diocesi: Caritas Forlì-Bertinoro, domenica 11 marzo per la Giornata della carità incontro con Adriano Sella sui “nuovi stili di vita”

Sarà “Comunità che genera nuovi stili di vita” il tema dell’incontro che si terrà domenica 11 marzo a Forlì, presso la parrocchia di san Paolo, in occasione della Giornata della carità 2018 promossa dalla Caritas diocesana di Forlì-Bertinoro. A partire dalle 15, Adriano Sella, promotore e coordinatore Rete interdiocesana “Nuovi stili di vita”, offrirà una riflessione su cosa significhi, concretamente, essere una comunità che genera nuovi stili di vita. “La comunità cristiana – afferma Sella – è chiamata a vivere in un modo nuovo, mediante nuovi stili di vita, alla luce del Vangelo e dell’enciclica Laudato si’” che “afferma con forza che la custodia del creato, come opera di Dio e dono all’umanità, non è un dovere secondario ma essenziale per la comunità cristiana; il Vangelo contiene una grande forza di trasformazione della vita ecclesiale per la realizzazione del Regno di Dio”. Tra i temi che verranno affrontati, il “consumo responsabile mediante il voto del portafoglio per un’economia di giustizia e delle relazioni”, “la sobrietà felice come stile di vita della comunità cristiana per testimoniare quello che è essenziale della vita” e la “solidarietà intelligente come espressione della carità della comunità, per non cadere in forme di assistenzialismo e di elemosina, ma per rimuovere le cause strutturali dell’impoverimento e della miseria”. In occasione della Giornata della carità, mons. Pietro Fabbri, vicario generale della diocesi presiederà nella chiesa di san Paolo la celebrazione eucaristica delle 11.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa