Elezioni: mons. Marconi (Macerata), “la Lega ha vinto perché aveva un candidato del territorio”

“Qui si sono sommati più problemi. In primo luogo, il problema del terremoto. E poi, il risultato della Lega qui è anche legato a un altro elemento. Qui la Lega ha presentato un amministratore locale noto, rispetto ad altri partiti che hanno mandato candidati decisi a Roma e arrivati qui senza nessun rapporto con il territorio. E quando una popolazione si sente sola e percepisce delle figure che conosce, questo fatto incide”. Lo ha detto mons. Nazzareno Marconi, vescovo di Macerata-Tolentino-Recanati-Cingoli-Treia, a “Gioco a premier” (Rai Radio 1), il nuovo programma condotto da Gerardo Greco dedicato alla formazione del nuovo Governo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori