Immigrazione: card. Bassetti, una “lettera alle parrocchie” per passare “dalla paura all’integrazione”

Una lettera alle parrocchie “per una riflessione sul tema dell’immigrazione che aiuti a passare dalla paura all’incontro, dall’incontro alla relazione, dalla relazione all’integrazione”. È uno dei temi su cui si sono confrontati i vescovi nel Consiglio permanente svoltosi in questi giorni a Roma. A riferirlo ai giornalisti, tracciando le conclusioni della tre-giorni, è stato il card. Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Cei. Tra gli altri temi, che verranno ora illustrati da mons. Nunzio Galantino, segretario generale della Cei, in una conferenza stampa, le iniziative con i giovani in vista del prossimo Sinodo dei Vescovi e l’incontro di riflessione e spiritualità per le Chiese dei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo. Bassetti ha concluso con un “pensiero affettuoso” al Santo Padre: “Per tutte le Chiese che sono in Italia il quinto anniversario del suo pontificato è motivo di profonda gratitudine”, ha assicurato. “Come Pastori – ha proseguito – ci sentiamo interpreti di tale riconoscenza, consapevoli che gli stessi auguri con i quali ci stringiamo al Successore di Pietro, ci impegnano a proseguire con rinnovato slancio il cammino pastorale da lui propostoci con semplicità, umiltà e vigore”

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia