World Happiness Report 2018: Illy (Fondazione Illy), “circolo virtuoso con agricoltori sudamericani che genera crescita economica e offre loro vita più degna”

“Il caffè è letteralmente la bevanda della felicità, qualcosa di molto semplice e al tempo stesso complesso, regala piacere alla vita quotidiana di persone di tutto il mondo e a ogni tazzina porta sviluppo nei paesi di produzione. Ecco perché è stato del tutto naturale per Illy sostenere un progetto come il World Happiness Report 2018″, afferma Andrea Illy, presidente di Illy caffè e membro del Consiglio della Fondazione Ernesto Illy che ha contribuito alla realizzazione del World Happiness Report 2018, curato dal Sustainable Development Solutions Network delle Nazioni unite e presentato oggi in Vaticano presso la Casina Pio IV, sede della Pontificia Accademia delle Scienze. Nel report c’è una sezione dedicata all’America latina.”Acquistiamo due terzi del nostro caffè direttamente da agricoltori sudamericani – spiega Illy intervenendo alla presentazione -, ai quali accordiamo compensi molto superiori ai prezzi di mercato in cambio del rispetto dei nostri elevati standard di qualità e ai quali forniamo tutto il supporto educativo necessario per raggiungere tale qualità. Questo modello innesca un circolo virtuoso che consente agli agricoltori di investire maggiormente sulla qualità e sul proprio territorio, generando una crescita economica in grado di durare nel tempo e al tempo stesso offrendo a queste persone una vita più degna”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo