Parlamento Ue: lavoratori della Embraco a Strasburgo. Ad aprile una risoluzione in plenaria

L'eurodeputato Alberto Cirio

(Strasburgo) Una delegazione di lavoratori della Embraco, azienda del gruppo Whirlpool che ha scelto di delocalizzare la produzione in Slovacchia e licenziare i circa 500 lavoratori dello stabilimento italiano di Riva di Chieri (Torino), è oggi a Strasburgo per assistere al dibattito in programma durante la seduta plenaria del Parlamento Ue. Sul caso la delegazione italiana degli eurodeputati ha presentato una interrogazione orale, che vede come primo firmatario Alberto Cirio. “L’Europarlamento – spiega Cirio – si esprimerà con una risoluzione. Nell’incontro di ieri fra tutti i gruppi politici è stato deciso di calendarizzare il voto ad aprile, per mantenere alta l’attenzione in queste settimane e giungere ad un documento condiviso di presa di posizione chiara e unitaria da parte dei Paesi membri su casi come quello che sta riguardando in Italia la multinazionale brasiliana”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo