This content is available in English

Germania: card. Marx (Dbk) alla cancelliera Merkel, “la Chiesa tedesca continuerà ad accompagnare il lavoro del governo federale”

(Foto Siciliani-Gennari/SIR)

“La Chiesa cattolica in Germania continuerà ad accompagnare in maniera costruttiva il lavoro del governo federale e porteremo le nostre istanze nei dibattiti attuali”. Con queste parole il card. Reinhard Marx, presidente della Conferenza episcopale tedesca (Dbk), si è congratulato quest’oggi con Angela Merkel per la sua rielezione a cancelliera della Repubblica federale di Germania. Il card. Marx ringrazia la cancelliera Merkel per i numerosi incontri avvenuti nel corso della passata legislatura, incontri caratterizzati da grande fiducia. “Quest’ultimo periodo – afferma il card. Marx in un comunicato della Conferenza episcopale tedesca – è stato caratterizzato in particolare dalla questione dei migranti, che rimarrà un tema centrale anche nella nuova legislatura. La incoraggiamo a proseguire lungo il percorso intrapreso, percorso che abbiamo sempre sostenuto. Anche noi, come Chiesa, non verremo meno al nostro impegno”. Dopo un lungo periodo di transizione, i partiti tedeschi hanno raggiunto un’intesa ed ora la Germania può affrontare le grandi sfide che l’attendono. Nell’accordo di coalizione sono stati fissati obiettivi ambiziosi, “sia per la coesione sociale nel nostro Paese – afferma il presidente dei vescovi tedeschi – sia per le questioni sociali, le sfide del mondo digitale e la responsabilità che la Germania ha a livello internazionale”. “Tutto questo potrà essere realizzato solo se terremo a mente le forze che ci uniscono in Europa – aggiunge il card. Marx –. Siamo pertanto grati per il fatto che questo tema rivesta un ruolo tanto importante negli accordi dei partner di coalizione”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo