Giornali Fisc: San Miniato, domani presentazione di “Attualità e profezia negli scritti di Vasco Simoncini”

Verrà presentato nella serata di domani, martedì 13 marzo, nell’aula magna del seminario di San Miniato, il volume “Attualità e profezia negli scritti di Vasco Simoncini” (FM Edizioni), a cura di Fabrizio Mandorlini. Il libro raccoglie, a 15 anni dalla morte, 50 scritti di mons. Simoncini, tra i fondatori della Federazione italiana settimana cattolici (Fisc) e ispiratore, con altri, di quello che poi sarebbe stato il Sir. I testi del sacerdote sono introdotti dagli scritti del vescovo di San Miniato, mons. Andrea Migliavacca, di Elisabetta Cosci, vicepresidente nazionale dell’Ordine dei giornalisti, e di don Adriano Bianchi, presidente della Fisc. “Fu prete prezioso, innamorato di Dio e del suo popolo. E come a San Miniato per don Vasco Simoncini – scrive don Bianchi – molte diocesi italiane hanno avuto la grazia di ritrovare figure eminenti di preti che hanno colto il valore del giornalismo e del settimanale diocesano come un contributo concreto e non astratto alla comunione e all’annuncio del Vangelo nella loro Chiesa locale. Un valore, che integrato oggi nella sfida della multimedialità e nel quadro della più ampia comunicazione diocesana, non smette di essere necessario per la vita di ogni Chiesa”. “Della generazione di don Peradotto, don Cacciami e don Donnini”, anche mons. Simoncini fu tra i “padri della Fisc” che “ci hanno consegnato in eredità l’immagine di una Chiesa radicata nella storia e nel territorio, in dialogo con il presente, ferma nella fedeltà alla freschezza del Vangelo è aperta alle sfide del futuro”. “La ‘bussola’ di un giornalismo di vicinanza e di prossimità – aggiunge don Bianchi – è visibile nei suoi scritti”. La serata, con inizio alle 21.15, è coordinata e promossa da Ucai San Miniato e vedrà la partecipazione, tra gli altri, di mons. Migliavacca.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo