Giornata del malato: diocesi Campobasso, domenica 11 febbraio celebrazioni con mons. Bregantini e fiaccolata

In occasione della 26ª Giornata mondiale del malato, domenica 11 febbraio l’arcivescovo di Campobasso-Bojano, mons. GinaCarlo Bregantini, presiederà diverse celebrazioni eucaristiche. In mattinata sarà presso due strutture ospedaliere di Campobasso: alle 10 alla “Fondazione Giovanni Paolo II”, mentre alle 11.30 all’ospedale civile “A. Cardarelli”. Nel pomeriggio, alle 18, presiederà la celebrazione eucaristica presso la parrocchia di san Pietro Apostolo. La liturgia sarà preceduta dalla recita del Rosario e seguita, alle 19, seguirà dalla fiaccolata che accompagnerà la statua della Madonna di Lourdes fino alla Grotta presso la Parrocchia San Giovanni Battista, ove la statua resterà fino al prossimo 11 marzo per la venerazione dei fedeli. Per prepararsi alla Giornata del malato, l’arcidiocesi di Campobasso-Bojano in collaborazione con l’Unitalsi di Campobasso, la comunità parrocchiale di san Pietro Apostolo e la comunità di san Giovanni Battista stanno celebrando un triduo (8-9-10 febbraio) che si concluderà domani con recita del Rosario alle 17.30 seguita alle 18 dalla messa. Alla fiaccolata di domenica 11 collaboreranno anche l’Arvas di Campobasso, i Medici cattolici di Campobasso e la delegazione locale della Croce Rossa italiana.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo