Rai: “Culto evangelico” cancellato dai palinsesti di Friuli e Sardegna. Il pastore Luca Negro, “fatto gravissimo e inaccettabile”

A meno di un mese dal nuovo palinsesto di Rai Radio1 che colloca la puntata domenicale del Culto evangelico (prodotta in convenzione con la Fcei) alle 9.05, la trasmissione è stata cancellata dal Friuli Venezia Giulia e dalla Sardegna e nelle due regioni gli ascoltatori “non sono più in grado di ascoltarci, compresi quelli di Trieste dove il Culto evangelico è nato oltre settant’anni fa”. “È la prima volta che la Rai non garantisce la diffusione del Culto evangelico sull’intero territorio nazionale”, denuncia oggi in una nota il pastore Luca Maria Negro, presidente della Federazione delle Chiese evangeliche in Italia (Fcei): “Un fatto gravissimo e inaccettabile che configura una violazione del pluralismo religioso nel servizio d’informazione pubblica. Abbiamo inviato una lettera di protesta alla direzione di Radio1 ma a tutt’oggi non abbiamo avuto alcuna risposta”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia