Colombia: debutto per la squadra di calcio con ex guerriglieri e vittime del conflitto

Lo stadio Luis Carlos Galán Sarmiento di Soacha (città satellite di Bogotá) ha ospitato venerdì il primo incontro de La Paz Fc, la squadra di calcio composta da giovani ex guerriglieri e vittime della guerra colombiana su iniziativa della Fundación fútbol y paz construyendo País. Il Sir aveva dedicato all’iniziativa un ampio servizio lo scorso maggio. La rappresentativa, al debutto ufficiale dopo mesi di allenamenti, ha affrontato la selezione Cundinamarca de Fútbol, nell’obiettivo di promuovere la pace e il cammino di riconciliazione nazionale attraverso lo sport più popolare del pianeta. Erano presenti all’incontro rappresentanti della Presidenza della Repubblica e di altre istituzioni. La rappresentativa ha iniziato con una sconfitta sul campo, ma la vittoria più grande è stata quella di dare vita alla squadra.
“Azioni come questa – spiega il promotore del progetto, Félix Mora – sono la conferma che la riconciliazione nazionale è possibile e che insieme possiamo camminare verso la pace che tanto desideriamo”. La giornata è stata filmata da un’équipe spagnola, in vista della produzione di un documentario della Fifa che documenterà l’attività della fondazione e sarà intitolato “Destino a Rusia 2018”.
I prossimi incontri della squadra saranno il 4 marzo a Fusagasugá e il 10 marzo a Girardot (Cundinamarca), rispettivamente contro rappresentative minori dei Milionarios e del Santa Fe, le due squadre più titolate della capitale colombiana. In aprile debutterà anche la rappresentativa femminile, mentre una squadra giovanile è già in attività.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia