Papa Francesco: udienza, 12mila tra aula e basilica, “salutiamoli con un applauso!”

foto SIR/Marco Calvarese

L’udienza generale di oggi è cominciata a braccio, con le parole con cui il Papa ha spiegato il “fuori programma” della catechesi in due luoghi diversi per poter ospitare i 12mila fedeli al riparo dal freddo, in una Roma alle prese con temperature insolite per la fine di febbraio a causa dell’influsso meteorologico dalla Siberia. “Questa udienza si farà in due posti diversi”, ha spiegato Francesco ai fedeli : “Noi qui nell’Aula Paolo VI e un altro gruppo in basilica, perché eravate tanti e non si poteva fare in piazza perché sembra che faccia un po’ di freddo. È meglio farla qui dentro!”. “E il gruppo che è in basilica segue dal maxischermo quello che facciamo qui: salutiamo il gruppo che è in basilica con un applauso!”, l’invito del Papa.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia