Scienza: consegnato all’astrofisico Suleiman Baraka il premio internazionale “Renata Borlone, donna in dialogo”

Suleiman Baraka riceve il premio internazionale “Renata Borlone, donna in dialogo” 2018 (foto Sif Loppiano)

In una cerimonia svoltasi ieri presso l’auditorium del centro internazionale di Loppiano, è stato conferito all’astrofisico Suleiman Baraka il premio internazionale “Renata Borlone, donna in dialogo” 2018. Baraka, che è collaboratore della Nasa e docente presso l’Università Al-Aqsa (Gaza City) dove attualmente è titolare della cattedra Unesco in astronomia, astrofisica e scienze dello spazio, è stato premiato per “la passione mostrata nella ricerca scientifica, per la capacità etica manifestata nel proprio lavoro a favore delle giovani generazioni del suo popolo e nel testimoniare quanto la conoscenza scientifica e la ricerca etica siano unitariamente consoni e necessarie all’agire umano”. Nel corso della cerimonia, Sergio Rondinara, docente di epistemologia e cosmologia presso l’Istituto universitario “Sophia” di Loppiano, ha sottolineato “il carattere profetico” dell’agire di Baraka: “Ricordare a tutti noi che scienze ed etica non sono due sfere indipendenti dell’agire degli uomini e delle donne ma necessariamente ognuna ha bisogno dell’altra affinché il nostro agire sia autenticamente umano”. Baraka ha ricordato che “sono cresciuto imparando a denunciare la violenza, da qui la mia idea di un’astrofisica per la pace”. “Quando ho ricevuto la notizia della morte di mio figlio Ibrahim di 12 anni, in seguito ad un raid, sono stato determinato a far fronte alla paura per mezzo dell’educazione”, ha proseguito l’astrofisico, aggiungendo che “sono convinto che una miglior educazione fa guardare le persone di ogni fede in una sola direzione: l’astronomia ci fa vedere che tutti noi siamo una famiglia universale che condivide lo stesso cielo”. Per la premiazione diversi sono stati i messaggi fatti pervenire e gli interventi di personalità presenti: tra gli altri, quelli del card. Gianfranco Ravasi e di Maria Voce, presidente del Movimento dei Focolari. Nel corso della giornata, presso il santuario di Maria Theotokos, a Loppiano, il vescovo di Fiesole, mons. Mario Meini, ha presieduto la celebrazione eucaristica.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo