Papa a Ponte Mammolo: nella parrocchia San Gelasio incontra bambini e anziani e celebra la messa

Nel pomeriggio di ieri, seconda domenica di Quaresima, il Papa si è recato in visita pastorale alla parrocchia romana di San Gelasio I Papa, affidata ai sacerdoti della famiglia ecclesiale Missione Chiesa-Mondo, nel quartiere di Ponte Mammolo. Al suo arrivo, alle ore 15.45, Francesco è stato accolto dall’arcivescovo Angelo De Donatis, vicario generale della diocesi di Roma, da mons. Guerino di Tora, vescovo ausiliare per il settore Nord, dal parroco don Giuseppe Raciti e dal viceparroco don Alfio Carbonaro. Nel campo sportivo, sotto una pioggia battente, il Papa ha incontrato i bambini e i ragazzi della catechesi, i giovani dell’oratorio e le famiglie; successivamente, nel teatro, ha salutato i malati e gli anziani; quindi, in diverse sale della parrocchia, ha incontrato i poveri e gli operatori del centro Caritas che li assiste, i volontari del Banco farmaceutico e alimentare. Poi il colloquio di Francesco con due giovani ospiti della parrocchia, provenienti dalla Repubblica del Gambia, rispettivamente di 18 e 25 anni; infine il Papa ha confessato alcuni penitenti. Intorno alle ore 18, il Santo Padre ha presieduto, nella chiesa parrocchiale, la messa, concelebrata con altri parroci dell’XI Prefettura, parroci emeriti e alcuni sacerdoti amici della comunità. Il Papa ha pronunciato l’omelia a braccio e al termine della messa è rientrato in Vaticano.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo