Avvenire: la prima pagina di domani 27 febbraio. Ultimi giorni di campagna elettorale, maltempo e senza tetto, Trump e i dreamers

“Avvenire” dedica il suo titolo principale allo sprint dell’ultima settimana di campagna elettorale, soffermandosi in particolare sulla sostenibilità dei programmi dei partiti, complessivamente piuttosto bassa, in termini di impegno ambientale e sociale. Il fondo è sul maltempo che sta colpendo l’Italia, nella chiave dell’aiuto ai senza tetto, per la firma dello scrittore Giovanni D’Alessandro: “Siamo nella sequela, nella ‘cerca’ della pecora smarrita, nel non abbandono a se stesso di chi non verrà, del comunque bisognoso che non ha (non solo voce) neppure coscienza di dover chiedere aiuto. In queste parabole, in queste metafore sta oggi la sfida alla pratica evangelica. E la neve non lo nasconde, lo rivela. Per i tremila senza casa di Roma si è mobilitato soprattutto un piccolo esercito di volontari, di strutture e di organizzazioni. La stessa cosa a Napoli e in altre grandi e piccole città. A Torino l’Arcivescovo, a Venezia il Patriarca hanno fatto spalancare le porte delle parrocchie. Iniziative simili ci sono in cento altre località e anche in realtà provate da eventi naturali come il terremoto. Sono strutture ecclesiastiche, sono organizzazioni laiche, sono singoli che si attivano spontaneamente. Non ci chiederemo se sono composte tutte da credenti. Sono composte da agenti della grazia. I quali credono – certamente credono – che si debba chiamare e cercare chi non far morire di freddo, se vive per strada”. A centro pagina, una grande fotocronaca per la serrata del Santo Sepolcro a Gerusalemme, inedita forma di protesta contro le decisioni unilaterali del Comune in materia di tassazione. L’altro grande titolo è per la decisione della Corte suprema americana di rigettare il ricorso di Trump, che voleva vedersi riconoscere il diritto di espellere i giovani migranti irregolari, i cosiddetti dreamers, per i quali si è mossa anche la Chiesa statunitense. Infine, richiami per la sempre critica situazione in Siria, per un reportage dall’Etiopia e per Popotus, il giornale dei ragazzi con le notizie degli adulti.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo